Palazzo Agathos

  • L'opera
  • Le abitazioni
  • Posizione
  • Photogallery
  • Collaborazioni
Agathos deriva da Kalos Kai Agathos, espressione usata dal filosofo Platone (Atene, 427 a.C. – Atene,347 a.C.) e dai Greci
per indicare il bello e il buono delle cose non come accidentale
e fortuito incontro ma come inscindibile coesistenza. Secondo questa teoria tutto ciò che è bello, calos, è anche vero e buono, agathos, e viceversa. Palazzo Agathos è il risultato di una ricerca estetica e di materiali attenta ed innovativa: diventa così il simbolo del bello e del buono, concetti coesistenti da quasi 40 anni nella filosofia di Strever.   Elemento unico ed inconfondibile di Palazzo Agathos è la sua circolarità, espressione di perfezione ed equilibrio tra interno ed esterno. Punta di diamante è la corte, ricca di piante sempre verdi e direttamente accessibile da via San Michele. Tutt’intorno si snodano vetrate che riflettono la luce e colorano l’ambiente di sfumature naturali. Un ascensore panoramico tutto in acciaio e vetro, si snoda all’interno e la vista si perde tra i dettagli di questa magnifica struttura.



Tre diversi tipi di abitazioni caratterizzano il Palazzo Agathos, adatto a soddisfare ogni tipo di esigenza. Scelta di capitolati eccellenti, precisione nelle rifiniture e nei dettagli, impianti volti al risparmio energetico rappresentano le colonne portanti dell’intera costruzione. Garage destinati ad ogni appartamento (su richiesta, fino a tre posti auto), aria condizionata e impianto di riscaldamento autonomo sono gli ulteriori comfort a disposizione.


alloggio tipologia1.pdf alloggio tipologia4.pdf
alloggio tipologia2.pdf alloggio tipologia5.pdf
alloggio tipologia3.pdf alloggio tipologia6.pdf
Palazzo Agathos è al centro della vista più bella di Vasto. Attorno al suo perimetro si svilluppano mare e montagna, storia e natura. Da un lato il Golfo, mosaico di colori dal verde all’azzurro, dall’altro la Maiella, con le sue sfumature variegate d’inverno e d’estate. Il tipico colore dei mattoncini di Vasto, segno inconfondibile della città, prosegue lungo le mura che circondano il palazzo, creando armonia tra antico e moderno, passato e futuro. Ad esaltare ancora di più le sue forme.


per la realizzazione del Complesso Residenziale ha affidato:

Progetto Architettonico e di D.L.
Studio De Arch architetti Agostino Monteferrante
e Antonio Pantalone (San Salvo)

Strutture in C.A. e D.L. Studio DAS
Ing. Piero Ricci (Pescara)

Progetti impianti tecnologici:
Ufficio Progettazione S.M. Sud Srl
a firma dell'ing. Domenico Ciuffi

Responsabile dei lavori:
Ing. Tiziana D’Amario (Strever Costruzioni)


Realizzazione:
Impresa S.M. Sud Srl (San Salvo)

Certificato SOA n° 21

Cod. ID. 024759040546

Certificato UNI EN ISO 9001/2000
n° IEV 03501956-5

Direttore Tecnico:
Domenico Ciuffi

Responsabile Aziendale Area Sicurezza:
Ing. Rossella La Vita